ORFANO, MAI SENZA MADRE

 

 

A mia madre Corinna

 

Mia madre morì, io bambino.
Capii solo molto più tardi
che lei non mi aveva lasciato
da solo, abbandonato in balìa
di venti o di mani qualunque,
nel buio che già conoscevo,
in tetre foreste di nordiche storie.
Lei mi aveva lasciato un dono
immenso – una Madre – adottiva
forse, però, a differenza di lei
stessa, una creatura immortale:
Poesia, che tengono viva le Muse,
dolci, imprescindibili fonti di luce,
inestinguibili bàlie dell’Ispirazione!

 

 

PoetaMatusèl legge
ORFANO, MAI SENZA MADRE

 

 

* LINK * Clicca qui, per vedere altre foto di mia madre Corinna su facebook.

 

Copyright © 2014 Guido Comin PoetaMatusèl – Belluno, Italy. All rights reserved.

 

 

 

.

2 commenti su “ORFANO, MAI SENZA MADRE

  1. marlene carboni ha detto:

    Che bella ! ” una Madre forse.adottiva, Immortale: la POESIA “, la tua <3

    • PoetaMatusèl ha detto:

      Grazie, Marlene carissima!! :-* Proprio come dici tu… :o)

      (Scusa la tarda risposta, dovuta a un’inondazione di spam, che ho dovuto rimuovere manualmente, per trovare finalmente i commenti genuini, come i tuoi!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.