LA STANZA DELLE MOSCHE MORTE

 

Mosca morta sul davanzale

 

Tua mamma non sa più
che pesci prendere con te,
simpatica scimmietta,
dolce ribelle dispettosa.

Mi rubi occhiali e libri
e poi mi stuzzichi anche
con righelli e squadre,
e poi con calci in aria.

Il papi che sta male
sul divano, si arrende
ad irreversibili realtà,
vie non ripercorribili.

Poi, con occhi intensi,
mi racconti – come fosse
uno dei più grandi Segreti
della Vita – di una stanza

(non dirlo a mamma!)
da tempo ormai relegata
al triste ruolo di cimitero,
riservato… solo alle mosche.

 

Bimba che zittisce

 

    PoetaMatusèl legge:   LA STANZA DELLE MOSCHE MORTE

 

Copyright © 2013 Guido Comin – Belluno, Italy. All rights reserved.

 

 

 

.

2 commenti su “LA STANZA DELLE MOSCHE MORTE

  1. Lorella De Bon ha detto:

    Quanto si somigliano i bimbi di tutto il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.